verdi del trentino
    Lucia Coppola - attività politica e istituzionale
    Legislatura provinciale
2023-2028
attività consiliare

  Legislatura provinciale
2018-2023
attività consiliare

Comune di Trento
dal 2008 al 2018
attività consiliare

articoli
dalla stampa
dal 2020 al 2023

articoli
dalla stampa
dal 2014 al 2019

articoli
dalla stampa
dal 2008 al 2013

   

torna a precedente

 

 HOMEPAGE

  I VERDI
  DEL TRENTINO

  
  CHI SIAMO

  STATUTO

  REGISTRO CONTRIBUTI

  ORGANI E CARICHE

  ASSEMBLEE
  CONFERENZE STAMPA
  RIUNIONI


 ELETTI VERDI

  PROVINCIA DI TRENTO

  COMUNITÀ DI VALLE

  COMUNE DI TRENTO

  ALTRI COMUNI


 ELEZIONI

  STORICO DAL 2001


 ARCHIVIO

  ARTICOLI

  DOSSIER

  CONVEGNI

  INIZIATIVE VERDI

  PROPOSTE VERDI

  BIBLIOTECA

  GALLERIA FOTO

  

     



Trento, 17 febbraio 2022
«SITI ORFANI» E GLI INTERVENTI PROVINCIALI
Interrogazione a risposta scritta presentata da Lucia Coppola
consigliera provinciale/regionale Gruppo Misto/Europa Verde

Il 30 gennaio 2021 è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministro dell’ambiente del 29 dicembre 2020 “Programma nazionale di finanziamento degli interventi di bonifica e ripristino ambientale dei siti orfani” con il quale, in attuazione della legge finanziaria per il 2019, sono stati destinati € 105.589.294,00 per la bonifica dei “siti orfani”.

I fondi stanziati sono ripartiti per le annualità 2019 – 2024 tra le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano secondo le quote individuate in apposita tabella allegata al decreto, calcolate sulla base di specifici criteri di assegnazione. Alla Provincia di Trento sono stati destinati € 818.317,03, alla Provincia di Bolzano € 1.219.556,35.

Ciascuna Regione e Provincia autonoma provvede, secondo i propri criteri, all’individuazione dei siti orfani per i quali gli interventi oggetto del decreto risultano prioritari in riferimento al rischio ambientale e sanitario connesso, coerentemente con le previsioni e pianificazioni già adottate in materia di bonifiche. Le risorse possono essere destinate alla realizzazione di interventi di messa in sicurezza d’emergenza, caratterizzazione, analisi di rischio, bonifica, messa in sicurezza permanente e ripristino ambientale.

Sono espressamente esclusi dai finanziamenti previsti per i siti orfani, ai sensi dell’art. 3 (Esclusioni dall’ambito di applicazione) del decreto del 29 dicembre 2020:

– gli interventi di cui all’articolo 242 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, in corso di esecuzione o per i quali sono già individuate e destinate altre fonti di finanziamento.

– attività di rimozione dei rifiuti, salvo il caso in cui i rifiuti costituiscono fonti di contaminazione delle matrici ambientali circostanti.

– interventi relativi alle strutture edilizie e impiantistiche, ad eccezione degli interventi necessari per consentire la bonifica delle matrici ambientali.

– interventi di bonifica disciplinati da leggi speciali, se non nei limiti di quanto espressamente richiamato dalle medesime o di quanto dalle stesse non disciplinato;

– interventi di bonifica e ripristino ambientale delle aree caratterizzate da inquinamento diffuso.

Le risorse sono trasferite ai soggetti beneficiari solo dopo l’individuazione, nell’ambito di specifici accordi, dei siti orfani, dell’area oggetto di contaminazione e della tipologia di intervento da eseguire. Negli accordi sono individuate le risorse da trasferire in relazione a ciascun intervento, nonché le modalità di attuazione degli stessi, i soggetti pubblici che agiscono ex officio, le modalità di erogazione delle risorse e di rendicontazione delle spese.

Tutto ciò premesso

interrogo il Presidente della Provincia per sapere:

1. se la Provincia di Trento ha presentato al Ministero della Transizione Ecologica progetti per accedere ai benefici del Decreto ministeriale del 29 novembre 2020 “Programma nazionale di finanziamento degli interventi di bonifica e ripristino ambientale dei siti orfani”;

2. in caso di risposta affermativa per quali progetti;

3, in caso di risposta negativa se intende a breve presentare dei progetti, quantomeno per le molte discariche abbandonate da anni nel nostro territorio provinciale, o se invece intenda non accedere ai benefici, specificandone la motivazione.

 

      Lucia Coppola

LUCIA COPPOLA

BIOGRAFIA
E CONTATTI


  
   

© 2000 - 2024
EUROPA VERDE
VERDI DEL TRENTINO

webdesigner:

m.gabriella pangrazzi
 
 

torna su